san giovanni valdarno

San Giovanni, se pur di origini medievali, è una delle "terre nuove", avamposti fortificati nel XIII sec. dalla Repubblica Fiorentina per limitare il potere della feudalità locale degli Ubertini, dei Pazzi e dei Guidi.

Quì nel 1401 nacque Masaccio, l'innovatore della pittura rinascimentale. In Corso Italia è possibile visitare la sua casa natale. Cuore del centro storico è piazza Masaccio con il Palazzo Pretorio progettato, secondo il Vasari, da Arnolfo di Cambio. Le fanno da contorno la quattrocentesca Basilica di Santa Maria delle Grazie e il Museo che conserva una ricca collezione pittorica e una bellissima Annunciazione del Beato Angelico; la Chiesa di San Lorenzo del XIV secolo con pareti adorne di affreschi del '400 del pittore Giovanni di Ser Giovanni detto lo "Scheggia", fratello minore di Masaccio. In piazza Cavour è situata la Pieve di San Giovanni Battista risalente alla prima metà del XIV secolo.

Molto bello e consigliato il Mercato che si tiene ogni sabato mattina!